Eventi a Studio Fupete – studio di comunicazione e spazio d'arte fondato da me e Daniele Tabellini a Roma (via del Pigneto, 281) fra il 2005 e il 2006.

Barcellona a Studio Fupete dell’artista Mireia Zantop è una serie di tre performance rappresentative della sua ricerca sul corpo ed è l'occasione anche per presentare la rivista ROJO® magazine.

Sabato 22 Aprile 2006 Mireia Zantop esegue le seguenti performance: INSIGHT-OUT (LETTERE DI AMORE), SKINWEB, DEI TUOI BISBIGLI. La serie è progettata con l'obiettivo di coinvolgere il pubblico presente.

Nella prima performance l'artista danza e dipinge a tempo di musica e il pubblico ha il ruolo di mero spettatore. Nella seconda il pubblico ha un ruolo partecipativo essenziale, perchè ogni persona costituisce un nodo della ragnatela che Mireia costruiva nello spazio della galleria. Nel terzo lavoro il pubblico deve alimentare con la propria voce o con suoni emessi in qualsiasi modo, il movimento circolare e rotatorio dell’artista ispirato alla danza sufi. Con il silenzio il movimento era assente.

In questa occasione notai che il pubblico era ben disposto a partecipare se veniva guidato dall’artista, come nel caso della performance della ragnatela, ma che le difficoltà di esprimersi erano maggiori se aveva più possibilità di scelta, come nel caso della voce o dell'emissione di suoni.

Alla fine delle performance viene presentato il progetto ROJO®, una rivista cartacea fatta di sole immagini, bimestrale, con contributi artistici da parte di artisti di tutto il mondo. Veniva distribuita in 32.000 copie in tutto il mondo, con un distributore ufficiale in Spagna, Portogallo e Italia, e con la distribuzione curata da artisti negli altri paesi. Il progetto è chiuso qualche anno fa.

Chi è Mireia Zantop? Artista visiva, performer, insegnante e ballerina barcellonese. Vive nel cuore di Barcellona.

www.mireiazantop.com

COMMITTENTE

Studio Fupete

CURATRICE

Erika Gabbani

FOTOGRAFIE

Amaranta Paganelli, Federica Casarosa, Riccardo Ruberti, Foschini dei Kooro, Erika Gabbani, Daniele Tabellini.

Related projects