Imparare a vedere, è il tirocinio più lungo in tutte le arti - De Goncourt.

L'IDEA

Festival di arte contemporanea dedicato al work-in-progress e alla realizzazione di opere e progetti site-specific nelle ville storiche del Comune e negli spazi pubblici. Seconda edizione. I principali obiettivi del festival sono stati il mostrare la costruzione delle opere al pubblico, mostrare l'artista al lavoro durante le giornate del festival e favorire il dialogo con esso da parte del pubblico. Varie opere sono diventate proprietà del Comune di Crespina e della Collezione Casa-museo Carlo Pepi.

ARTISTI DEL FESTIVAL

Installazioni site specific: Francesco Fragapane (Roma), Cristina Papi (Piombino), Carlo Nonnis (Torino), Michele Bonotto (Belluno), Marco Pegoraro (Treviso), Elena Salvadorini (Pontedera), Katia Alicante (Livorno), Michela Di Lascio (Milano), Federica Casarosa (Livorno).
Pittura: Barbara Fagiolo (Roma), Giusy Pirrotta (Reggio Calabria), Riccardo Ruberti (Livorno).
Performance: Cristina Papi (Piombino), Giusy Pirrotta (Reggio Calabria), Federica Casarosa (Livorno), Fabio Lattanzi Antinori (Roma), Federica Gonnelli (Firenze).
Fotografie: Michela Di Lascio (Milano), Fabio Lattanzi Antinori (Roma).
Video: Manuela Mancioppi (Cortona).

EVENTI PARALLELI

Mostre personali: Delio Gennai (PIsa), Design(Radar (Bologna), David Feldbaum (Berlin, D).
Workshop: Mireia Zantop (Barcellona, ES).
Visite guidate: Casa-museo Carlo Pepi.

COMMITTENTE

Comune di Crespina

IDEA E REALIZZAZIONE

Erika Gabbani, Nico Di Paolo, Francesca Desii, Valeria Bacci per ASSOCIAZIONE CRE-A

PARTNER

ROJO magazine, Associazione Pro-loco di Crespina, Scenica Frammenti, Casa-museo Carlo Pepi, Studio Gennai, Villa Il Poggio, Villa Ciuti, Villa Belvedere, Villa Pacini, Villa Valdisonzi, Istituto G. Mariti, Marc Mascort y Boix, Loris seghizzi, Carlo Pepi, Delio Gennai, Sandro Bottari, Fabrizio Ulisse.

Related projects