Imparare a vedere, è il tirocinio più lungo in tutte le arti - De Goncourt

L'IDEA

Festival di arte contemporanea dedicato al work-in-progress e alla realizzazione di opere e progetti site-specific nelle ville storiche del Comune e negli spazi pubblici. Prima edizione. I principali obiettivi del festival sono stati il mostrare la costruzione delle opere al pubblico, mostrare l'artista al lavoro durante le giornate del festival e favorire il dialogo con esso da parte del pubblico. Varie opere sono diventate proprietà del Comune di Crespina e della Collezione Casa-museo Carlo Pepi.

ARTISTI DEL FESTIVAL

Installazioni site specific: Francesco Ragni (Livorno), Michele Pardini (Pietrasanta), Stefano Lupatini (Milano), Ilaria Giaconi (Prato), Anna Rita De Prisco (Napoli), Giorgia Olm (Viareggio), Federica Gonnelli (Firenze), Fabio Guida (Potenza).
Pittura: Sandro Bottari (Livorno), Giulio Giordano (Matera), Simona Corradini (Milano), Riccardo Ruberti (Livorno).
Scultura: Emiliano Moretti (Massa), Luca Leonardo (Napoli).
Video: Simone Fantozzi (Pisa).
Fotografia e performance: Anonymous Art Studio (Livorno).

EVENTI PARALLELI

Mostre personali: Alessandro Marzetti (Volterra), Stefano Lupi (Firenze), Nico Di Paolo (Crespina).
Visite guidate: Casa-museo Carlo Pepi.

COMMITTENTE

Comune di Crespina

IDEA E REALIZZAZIONE

Erika Gabbani, Nico Di Paolo, Francesca Desii, Valeria Bacci per ASSOCIAZIONE CRE-A

PARTNER

Associazione Pro-loco di Crespina, Scenica Frammenti, Casa-museo Carlo Pepi, Studio Gennai, Villa Il Poggio, Villa Ciuti, Villa Belvedere, Villa Pacini

Related projects